UA-71636941-1
background image
Sonata-n02-op35

Paola Bruni è nata ad Alfonsine (Ravenna) nel 1964 e inizia lo studio del pianoforte a quattro anni con il nonno paterno, frequentando poi il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, dove si diploma nel 1984 con il massimo dei voti, lode e menzione speciale, sotto la guida del Maestro Franco Scala.

In seguito si perfeziona con Bruno Canino, Jörg Demus, Nikita Magaloff, Aldo Ciccolini, Lazar Berman, Vladimir Ashkenazy.

Vincitrice di numerosi premi nell’ambito di Concorsi nazionali e internazionali (Coppa Pianisti d’Italia a Osimo nel 1982, Esecuzione Musicale a Pescara nel 1983, Speranza a Taranto nel 1985), nel 1986 conquista il terzo premio alla terza edizione dell’UNISA International Piano Competition a Pretoria in Sud Africa e, sempre nello stesso anno, la giuria del Concorso Pianistico internazionale “Alessandro Casagrande” di Terni (dedicato quell’anno a Robert Schumann) le assegna con verdetto unanime il Primo Premio Assoluto.

Considerata da allora in poi tra i talenti di spicco del panorama pianistico europeo, intraprende la carriera internazionale esibendosi, oltre che per le principali istituzioni musicali italiane, anche all’estero, invitata nelle città di Salisburgo, Amsterdam, Bruxelles, Cannes, Londra e facendo tournées negli Stati Uniti, Cina, Sud Africa, Corea del Sud, Romania, Finlandia, Spagna, Olanda, Germania e Inghilterra.

Oltre che in recital solistici, si esibisce nel repertorio dei grandi concerti per pianoforte e orchestra (Tchajkowsky op.23, Prokofiev op.26, Concerto in Sol di Ravel, Concerto di Schumann, Chopin op.11, Rapsodia in Blu di Gershwin, Konzertstück di Weber per citarne alcuni), collaborando con le più importanti orchestre italiane, sudafricane e rumene, sotto la direzione di Emil Tchakarov, Donato Renzetti, Reinhard Schwarz, Enrique Garcia-Asensio, Omri Hadari, Janos Kulka, Ovidiu Balan e Anton Nanut (con l’orchestra della radio di Lubiana). Allo stesso tempo, realizza anche registrazioni televisive e radiofoniche, sia per la RAI (ciclo di concerti “Pianoforum”), che per l’emittente olandese (AVRO) e sudafricana (SABC).

Nel ’95 prende parte ad un progetto nato per i conservatori giapponesi che le dà l’opportunità di incidere a Vienna per la “Deutsche Grammophone Educational” una serie di CD con brani per pianoforte e orchestra diretti da Nir Kabaretti (sigla IPSA, dal numero 1007 al 1011). Durante la sua permanenza londinese registra un CD con il concerto K246 di W. A. Mozart, insieme alla European Community Chamber Orchestra diretta da Eivind Aadland (IMP Classics England – PCD 964).

Nel 2007 pubblica per l’etichetta “Phoenix Classics” un acclamato CD con musiche di Scrjabin, Prokofiev, Stravinskij, Rimskij-Korsakov/Rachmaninov, Schloezer (PH 07126).

Intensa anche la sua attività cameristica, nel cui ambito ha al suo attivo la collaborazione con nomi quali Felix Ayo, Enrico Dindo, Danilo Rossi, Kemal Gekic, Massimo Quarta, Fabrizio Meloni, Ivanna Speranza, Vittorio Cerasa, facendo anche parte, in formazione stabile e quale artefice fondatrice di essi, del Quartetto Schumann e del Trio Sunrise (pianoforte e due sassofoni).

Con il pianista italiano Pasquale Iannone ha debuttato in formazione a due pianoforti a Seul (Corea del Sud) nel Novembre 2001 e nell’Agosto 2003 a Johannesburg (Sud Africa), con la Johannesburg Philharmonic Orchestra.

Dal loro recital tenuto al Teatro Bellini di Catania il 3 aprile 2001 è stato tratto un CD live (edizione privata, fuori commercio).

Dopo la prima mondiale, svoltasi al Teatro Piccinni di Bari nel settembre 2002, l’etichetta discografica “Musicaimmagine” ha pubblicato un CD con l’esecuzione di “Oneiros”, concerto per 2 pianoforti, grande orchestra e suoni elettronici dedicato al Duo dal compositore e direttore d’orchestra Carlo Franci (sigla MR 02 PR).

Poco dopo, nel Luglio 2003, oltre a riportare una Menzione d’Onore come solista nel “Web Concert Hall International Competition” (USA), vince questo concorso nella formazione di Duo pianistico

http://www.webconcerthall.com/winners2003/winners2003.htm

Nel dicembre 2005, il duo tiene un concerto nella prestigiosa Fazioli Concert Hall, nella stessa Stagione in cui figurano nomi quali Aldo Ciccolini, Louis Lortie, Mario Brunello/ Andrea Lucchesini, Jeffrey Swann, Angela Hewitt.

Nel 2008, con una cerimonia svoltasi al Teatro Capranica di Roma, riceve il Premio Internazionale “Foyer des Artistes 2008” per la carriera e l’alto livello delle sue esecuzioni, preceduto dal Premio “Cattedrale d’Argento” conferitole a Trani dalle Associazioni Musicali della regione Puglia.

Oltre ad essere spesso invitata a tenere masterclasses in Italia, Sud Africa, USA, Cina, Giappone, Corea del Sud, Spagna, Olanda, Finlandia, Romania e Germania, non mancano le sue partecipazioni alle giurie di concorsi nazionali ed internazionali (Gina Bachauer – Salt Lake City 2008, Piano Festival Competition – Shangai 2011, Concorso Pianistico Internazionale – San Marino 2014).

E’ docente di pianoforte, lingua straniera comunitaria (inglese) e dizione per canto di francese e tedesco presso il Conservatorio Statale di Musica “N. Rota” di Monopoli.

english

Paola Bruni was born in 1964 in Alfonsine (Ravenna, Italy) and started playing the piano at the age of 4 with her grandfather. She furthered her studies at the Conservatorio “G. Rossini” in Pesaro (Italy) with Franco Scala graduating in 1984 with full honours, and then had masterclasses with Bruno Canino, Jörg Demus, Nikita Magaloff, Aldo Ciccolini, Lazar Berman and Vladimir Ashkenazy.

A prizewinner in various national and international piano competitions (Osimo, Pescara, Taranto), she was awarded third prize at the 3rd UNISA International Piano Competition held in Pretoria (South Africa) in 1986 and in the same year, with a unanimous decision of the jury, won the Gold Medal at the Alessandro Casagrande International Piano Competition in Terni (Italy), edition dedicated to Robert Schumann.

She was at this point one of the most important talents on the European concert scene and started touring worldwide with recitals in Italy, USA, China, South Africa, Romania, Spain, Finland, Germany, Great Britain, South Korea, Holland, and including performances in Salzburg, Brussels, Amsterdam, Cannes and London.

She has performed as a soloist in Italy, Romania and South Africa with orchestras conducted by Emil Tchakarov, Donato Renzetti, Reinhard Schwarz, Enrique Garcia-Asensio, Omri Hadari, Ovidiu Balan, Janos Kulka and with Anton Nanut and the Lublijana Radio Orchestra. She has also been a guest artist on radio and TV broadcasts in Italy (RAI), Holland (AVRO) and South Africa (SABC).

In 1995 she collaborated on a CD series project in Vienna with the Japanese Music Conservatories recording works for piano and orchestra under the baton of Nir Kabaretti for the Deutsche Grammophone Educational label (IPSA from number 1007 to 1011). Other CD recordings include the Mozart Piano Concerto K.246 with the European Community Chamber Orchestra, conductor Eivind Aadland (IMP Classics England PCD 964) and a highly acclaimed solo piano recording of works by Scriabin, Prokofiev, Stravinsky, Rimsky-Korsakov/Rachmaninov, Schloezer (Phoenix Classics PH 07126).

Alongside her solo career, Miss Bruni has also dedicated much time to chamber music, frequently playing with Felix Ayo, Enrico Dindo, Danilo Rossi, Kemal Gekic, Massimo Quarta, Fabrizio Meloni, Ivanna Speranza, Vittorio Cerasa, and is founder-member of the Schumann Quartet (piano quartet) and the Sunrise Trio (two saxophones and piano).

With the Italian pianist, Pasquale Iannone, she formed a highly successful duo (two pianos) making their South Korean debut in Seoul in November 2001.

In September 2002, (Teatro Piccinni, Bari) they gave the world première performance of Oneiros, a Concerto for 2 pianos, symphony orchestra and live electronics, written especially for them by the well-known composer and conductor, Carlo Franci. This was then produced on CD for the Musicaimmagine label (MR 02 PR), as was a CD (private recording – not for sale) of their live performance in the Teatro Massimo Bellini in Catania (Sicily).

In July 2003 the duo was awarded first prize in the Web Concert Hall International Competition (USA), and Miss Bruni received Honorary Mention as solo artist.

http://www.webconcerthall.com/winners2003/winners2003.htm

In 2005 the Bruni-Iannone duo was invited to perform in the prestigious Fazioli Concert Hall in a concert series, which also featured Aldo Ciccolini, Louis Lortie, Mario Brunello/Andrea Lucchesini, Jeffrey Swann and Angela Hewitt.

In 2008 she was awarded the Gold Medal at the Foyer des Artistes International Prize in Rome for her career and the quality of her playing, and received the Cattedrale d’Argento, a higly prestigious prize given by the Associazioni Musicali Regione Puglia, in Trani (Italy).

Miss Bruni is often invited to give masterclasses in Italy, South Africa, USA, China, Japan, South Korea, Spain, Holland, Finland, Romania and Germany and is frequently a jury member in national and international competitions (Gina Bachauer – Salt Lake City 2008, Piano Festival Competition – Shanghai 2011, Concorso Pianistico Internazionale – San Marino 2014).

She is currently Professor of Piano and faculty member of the Conservatorio “Nino Rota” in Monopoli (Italy).

Di lei hanno scritto:

This is to say that Paola Bruni is a very gifted young pianist. I heard her play and was impressed by her ability and dedication.

Vladimir Ashkenazy

Pour Paola Bruni, en souvenir de sa splendide exécution de ces chefs-d’œuvre. (In occasione dell’esecuzione dei 12 Studi op.25 di Chopin)

Nikita Magaloff

Avendo ascoltato più volte la pianista Paola Bruni, ho vivamente ammirato le sue splendide qualità pianistiche e musicali, il suo slancio, la pienezza del suo suono. E’ già un’artista completa dotata tra l’altro di grande comunicativa sul pubblico.

Bruno Canino

Paola Bruni besitzt ein grosses Talent und ein ständig erweitertes Können

Jörg Demus

Acquista subito i brani di Live at aldo's

  • Paola Bruni pianist
    music

    Alexander Scriabin
    Sonata Fantasia n.2
    G sharp minor op.19

    2,99€

  • a
    music

    Felix Mendelssohn
    Rondò capriccioso
    in E minor op.14

    1,99€

  • g
    music

    Frédéric Chopin
    Grande Polonaise brillante

    1,99€

  • Paola Bruni pianist
    music

    Frédéric Chopin
    Sonata n.2
    B-flat minor – op.35

    3,99€

  • FOTO-12-B
    music

    Paola Bruni Full Album “Live at Aldo’s”

    14,95€ 11,99€

    Sale!
  • 05--Sonata-n.2-op.36
    music

    Sergej Rachmaninov
    Sonata n.2 in B flat minor
    op. 36
    (second version 1931)

    3,99€

Acquista subito i video di Live at aldo's

  • FOTO-12-B
    music

    Paola Bruni Full Album “Live at Aldo’s”

    14,95€ 11,99€

    Sale!
  • _GN_7302
    video

    VIDEO – Alexander Scriabin
    Sonata Fantasia n.2
    G sharp minor op.19

    3,99€

  • c
    video

    VIDEO – Felix Mendelssohn
    Rondò capriccioso
    in Mi minore op.14

    2,99€

  • _GN_7388
    video

    VIDEO – Frédéric Chopin
    Grande Polonaise brillante

    2,99€

  • d
    video

    VIDEO – Frédéric Chopin
    Sonata n.2
    B-flat minor – op.35

    4,99€

  • Paola-Bruni-crop
    video

    VIDEO – Sergej Rachmaninov
    Sonata n.2 in B flat minor
    op. 36
    (second version 1931)

    4,99€